Che rimonta!

A San Lazzaro (BO) contro il Coveme, la Domovip riesce ad annullare ben quattro match point sul terzo set con Valeria Pesce in battuta e poi rimonta vincendo al quinto set.

Certo, c’è da gioire per l’importantissima vittoria contro una squadra che si sta pericolosamente avvicinando a noi in classifica, tuttavia non possiamo fare finta che i primi due set non siano esistiti (25-11, 25-14). L’inizio gara infatti è stato davvero da dimenticare. Bisogna dare il giusto merito alle avversarie che hanno sempre battuto bene mettendoci davvero in difficoltà, ma non basta a giustificare una prestazione così sotto tono.

È rincuorante però vedere che nonostante il momento di crisi e una partita che sembrava davvero andare verso binario della rassegnazione, le nostre ragazze siano riuscite a ...Leggi di più

Occorre chiarezza ed onestà

Di seguito alla gara disputata con il San Donà, ci sentiamo in dovere di fare chiarezza, con la nostra consueta onestà e correttezza, al fine di chiudere polemiche che mai avrebbero dovuto iniziare. Il nostro intervento precedente era stato dettato dal fatto che un giornale quotidiano locale riportava un commento poco lusinghiero di Giannetti sul comportamento del pubblico di Porcia che, a suo dire, avrebbe offeso le sue giocatrici...Leggi di più

Avanti tutta

Buona prova a Trento dove, in un campo difficile e contro una buona squadra, siamo riusciti vincere per 3 a 0. Buona la prova collettiva, con un’ottima regia e tutte le attaccanti con  altrettante buone percentuali d’attacco.  La squadra sembra aver trovato quella continuità e quella consapevolezza  che sembrava non avere ancora acquisito. Brave ragazze e avanti così!!!Leggi di più

A tutto c’è un limite!!!!!

Scusandoci preliminarmente con tutti i nostri tifosi per il lungo silenzio, ci sentiamo in dovere di intervenire dopo la gara interna con il San Donà, a seguito di quanto riportato sull’edizione odierna del Messaggero Veneto. Ci riferiamo in particolare a quanto riportato virgolettato a nome del tecnico Giannetti, làddove si lamenta del fatto che le sue giocatrici siano state offese dal pubblico di Porcia!!!!!! Il massimo della faccia tosta!!! Se c’è qualcuno che ha bestemmiato, offendendo quindi non sole le sue atlete , ma l’intero pubblico di Porcia, è stato lui fin dal primo set!!!!! Urlando e facendolo a voce così alta che si sentiva dalla parte opposta, ovvero da tutto il pubblico presente...Leggi di più

Ricominciamo

Abbiamo iniziato il girone di ritorno con una confortante vittoria in quel di Padova con il punteggio di 3 a 1. Nel frattempo Martina Lorenzon ha deciso di operarsi alla spalla, che tanto dolore le provoca, ed è arrivata  a rinforzare il gruppo Marta Agostinetto, che non ha bisogno certo di presentazione. Il gruppo quindi resta competitivo e può forse ambire a quei traguardi che poi non sembrano tanto lontani. Il percorso è lungo ma questa è una squadra da play off, è inutile nascondersi. Forse avere con chiarezza questo obbiettivo, può aiutare tutti noi a cercare di realizzarlo!!! Forza Ragazze, Forza Domovip.Leggi di più

Un punto importante

Sfortunata prova in terra modenese dove, al termine di una gara rocambolesca, la nostra squadra è stata sconfitta per 3 a 2, con parziale di 18 a 16 al 5° set. In una palestra angusta e dopo una lunga trasferta, prendiamo comunque per buono questo risultato e procediamo il nostro cammino per confermarci al vertice del campionato. Forza ragazze, forza Domovip!!!Leggi di più

Avanti in Coppa

Al termine di una gara non bella ma combattuta, con il Martignacco, la nostra squadra si qualifica per la Final Four di Coppa Italia. Il punteggio finale, 3 a 1, non ammette repliche, anche perchè maturato con una formazione inedita a causa della forzata rinuncia di Marika Serafin (non certo quindi una giocatrice qualsiasi), vittima dell’influenza. Il gruppo però ha saputo far quadrato e ha lottato con grande determinazione, al cospetto di un Martignacco coriaceo e che ha fatto l’impossibile per evitare la sconfitta. Siamo la prima squadra qualificata alla Final Four e aspettiamo di conoscere il nome delle altre tre squadre...Leggi di più

Scusate il ritardo

Ci scusiamo per questa breve assenza e ci sentiamo colpevoli di non avere fatto gli auguri di Buon Natale. Siamo in tempo però per fare quelli di Buon 2015…….. Per quanto riguarda noi, dobbiamo segnalare la bella vittoria per 3 a 1  in campionato sul Martignacco, nonostante una formazione più che rimaneggiata, ed una sconfitta di misura in coppa Italia, a Martignacco, per 3 a 2, con una formazione ancora più rimaneggiata. Speriamo almeno per il ritorno, il 4 gennaio a Porcia, di poter recuperare qualche atleta infortunata (almeno per iniziare il 2015 con ottimismo!). Nel frattempo abbiamo vissuto la bella festa di Natale ed abbiamo avuto il piacere di ospitare sindaco, assessore allo sport e, soprattutto, il Vescovo di Concordia-Pordenone, Giuseppe Pellegrini...Leggi di più

Bene, nonostante tutto.

Sofferta vittoria per 3 a 2 sul campo dell’Isuzu Verona. Una vittoria arrivata al termine di una gara iniziata male, senza le infortunate Valeria e capitan Antonella, e finita peggio, con il grave infortunio alla caviglia a Francesca Kirwan. Quindi due punti accolti con gioia e acciuffati con tanta grinta e spirito di sacrificio. Nelle difficoltà abbiamo visto un gruppo di atlete che si è compattato e si è dimostrato una vera squadra. Ora dobbiamo raccogliere le forze e prepararci ai prossimi incontri di campionato e di coppa, con la consapevolezza di essere sulla strada giusta.Leggi di più

E va bene così.

Importante vittoria per 3 a 1 sulla Coveme San Lazzaro di Bologna, una squadra sempre ostica e tecnicamente valida. Alla sua prima gara da titolare, visto l’infortunio di Valeria Pesce, la nostra Martina Baruffi, ha dimostrato tutte le sue potenzialità ed è stata promossa a pieni voti, in una gara difficile e con molte incognite. Ottima la prova anche di Martina Lorenzon, che ha dato equilibrio a tutta la squadra, senza parlare, come al solito, della prova monumentale di Marika Serafin, un talento eccezionale che continua a stupire tutti gli amanti della pallavolo. Quindi…va bene così e avanti tutta. L’unica nota stonata della gara viene dal primo arbitro. Troppi falli in costruzione da parte dell’alzatrice del Coveme non sanzionati. Doppie e triple che non possono essere tollerate in B1...Leggi di più